Produzione compresse di integratori: da capsule a compresse in sei settimane


La sfida

Un’azienda nutraceutica di livello mondiale stava cercando una CDMO farmaceutica per aumentare il dosaggio e la potenza di un suo prodotto commercializzato in Europa e in Nord America. La capsula doveva passare da 450 mg a 750 mg senza variazione delle dimensioni fisiche e della dose. I rivenditori che chiedevano questo cambiamento avevano messo a disposizione un tempo breve per portare a termine il compito. Quando l’attuale produttore del cliente ha detto che non era in grado di soddisfare la richiesta, il cliente si è rivolto a SFI.

La soluzione di SFI Health

SFI ha risolto il problema offrendo “la soluzione più creativa e originale”, secondo quanto affermato dal cliente. Il team di SFI si è spinto oltre i limiti per trovare un modo per inserire gli ingredienti all’interno di compresse, mantenendo in modo efficace la dose e le dimensioni dell’integratore. Fino ad ora, nessun produttore aveva mai considerato questo approccio: passare dal formato capsule alla produzione di compresse di integratori. In questo caso, sono stati il processo innovativo di SFI e la sua esperienza nella produzione di integratori personalizzati a permettere ai cliente di ottenere un prodotto più potente e di maggiore qualità nei limiti temporali desiderati.

Risultati

Esaminando il problema da diverse prospettive, SFI ha aiutato il cliente a migliorare il prodotto e a soddisfare le richieste dei rivenditori nel giro di sei settimane. Di conseguenza, il cliente è stato in grado di rispettare le tempistiche strette e mantenere la sua posizione con un prodotto ancora più potente. Il cliente si aspetta che nel 2021 il prodotto raddoppi le vendite.

Sei interessato ai nostri servizi, prodotti private label o case studies?

Fai il primo passo e compila il form sottostante senza impegno:
uno dei nostri consulenti dedicati ti ricontatterà.

Consent*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.